Zingarello, passo indietro del Comune: riparte il servizio di porta a porta

Dopo le polemiche e i disservizi dei giorni scorsi si è deciso di riprendere la raccolta puntuale ed eliminare i cassonetti stradali

Ritorna il porta a porta a Zingarello. Dopo il caos dei giorni scorsi il sindaco Lillo Firetto e l'assessore all'ecologia Nello Hamel hanno infatti comunicato che "nonostante le difficoltà operative, la raccolta porta a porta nelle località di Zingarello, contrada San Pietro e Contrada Petrusa" riprenderà regolarmente domani, giovedì 18 luglio.

Montagne di rifiuti per strada e aria irrespirabile: situazione fuori controllo a Zingarello

I residenti sono quindi invitati a conferire il secco residuo nei mastelli. Contestualmente le ditte di igiene ambientale provvederanno alla bonifica della discarica recentemente creata nella zona di Zingarello e saranno rimossi i cassonetti collocati nei giorni passati. "Sono allo studio - dicono dal Comune - le soluzioni per normalizzare anche le situazioni di Misita/Ciavolotta e di Favara Ovest".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento