Walk in the Valley: associazioni, studiosi e visitatori a spasso fra i templi

Oltre cinquecento persone hanno aderito all'iniziativa che sarà ripetuta il 5 gennaio

Tante associazioni culturali del territorio ed il Parco archeologico e paesaggistico di Agrigento anche oggi hanno regalato una giornata memorabile ai circa 500 partecipanti a Walk in the Valley.

La prima passeggiata pubblica su una prima parte dell'itinerario ambientale della Valle dei Templi ha riscosso un grande successo di partecipanti. Lungo il percorso momenti di confronto, conoscenza e la performance della piccola Beatrice con un canto in greco antico da lasciare tutti entusiasti.

Calogero Alaimo Di Loro, insieme ad altri studiosi del territorio hanno presentato le peculiarità ambientali della Valle.

È stata anche occasione per raccogliere fondi per i Volontari di strada, e quindi per aiutare le famiglie meno fortunate in questi periodo natalizio e non solo, sono stati infatti distribuiti tutti i 100 biglietti della lotteria di beneficenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appuntamento al 5 gennaio, prima domenica del mese, per la seconda parte dell'itinerario ambientale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento