Maltempo, si apre una gigantesca voragine a pochi passi dalla statale 115

Ha ceduto, e s'è creata una buca di circa due metri, il tratto di strada nei pressi del bivio per Giallonardo

Una voragine di circa due metri si è aperta, nella tarda serata di ieri, quasi all'altezza del bivio per Giallonardo, in territorio di Siculiana. Sul posto, scattato l'allarme, si sono immediatamente precipitati i carabinieri della stazione di Siculiana, gli agenti della polizia municipale, i volontari della Protezione civile comunale e i tecnici dell'Anas. 

L'area - che si incontra dopo essersi lasciati alle spalle la statale 115 - è stata transennata ed è stata collocata la segnaletica per richiamare all'attenzione gli automobilisti di passaggio. S'è rischiato grosso, ma per fortuna nessuno s'è fatto male. I carabinieri e i volontari della Protezione civile comunale hanno garantito, durante le prime ore e dunque durante la fase di accertamento e verifica del dissesto, la viabilità. E lo hanno fatto nonostante la pioggia continuava a cadere. Già stamani, operai e mezzi sono al lavoro per cercare di eliminare il pericolo. A determinare il cedimento stradale - si è, appunto, aperta una voragine di circa due metri - sono state le forti e insistenti piogge delle ultime ore. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimbo di 7 anni morì trafitto da un palo staccatosi dopo l'incidente, 6 indagati

  • Video

    Le sfilate cambiano percorso e arrivano i bus navetta: rivoluzionato il Mandorlo in fiore

  • Cronaca

    "Salta" anche la ditta sostitutiva, Porto Empedocle è sola e sommersa dai rifiuti

  • Cronaca

    Dolce & Gabbana trasformano Palma di Montechiaro in un palcoscenico a cielo aperto

I più letti della settimana

  • Accerchiata e sbranata da un branco di cani, 60enne trasferita al Civico

  • Dolce & Gabbana trasformano Palma di Montechiaro in un palcoscenico a cielo aperto

  • "L'ho visto a terra maciullato", racconto schock di un collega dell'operaio morto in cantiere

  • Aggrediti due assessori e bloccata la raccolta, scoppia la "guerra" a Porto Empedocle

  • Flebologia, il miglior medico del mondo è l'agrigentino Giovanni Alongi

  • "Rompe il naso a pugni alla moglie incinta e picchia la figlioletta di un anno", chiesta condanna

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento