Accessi in crescita vertiginosa: 60 mila visitatori in più da gennaio a giugno

Nei primi sei mesi dell'anno sono entrati nell'area archeologica oltre 410mila visitatori, nel 2017 erano stati 356mila nel medesimo periodo

La Valle dei Templi macina sempre più numeri da record. Anche il dato dei primi sei mesi dell'anno, infatti, conferma un trend praticamente inarrestabile di crescita del sito archeologico agrigentino. Dal 1 gennaio al 30 giugno il Parco ha registrato 417mila accessi, il 17% in più di quanto fatto nel 2017, quando erano stati solo 356mila. Sessantunom ila
accessi in un solo anno, che raddoppiano fino a quota 129mila se invece guardiamo al dato del 2016, quando i turisti e i cittadini che varcarono i cancelli dell'area archeologica furono 288mila.

Anche quello, va ricordato, fu comunque un anno fortunato, registrando gli effetti benefici dello spostamento dei flussi turistici verso la Sicilia e il Sud Italia in generale.
L'obiettivo del Parco, alla soglia dei 500mila visitatori e soprattutto a due giorni dall'avvio delle visite notturne, che rappresentano storicamente una grande opportunità in termini di numeri, è ovviamente quello del milione di accessi entro l'anno, cifra tonda mai raggiunta prima.Ma, adesso, così vicina da poterla quasi toccare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento