"Violenze a carico dei detenuti del Petrusa", la Procura ha aperto un'inchiesta

Patronaggio, assieme ai carabinieri, ha effettuato una verifica all'interno dell'istituto penitenziario. Sono stati realizzati video e foto

La Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un fascicolo d'inchiesta - al momento a carico di ignoti - per le condizioni di vita all'interno della casa circondariale "Di Lorenzo" di Agrigento. Dopo l'ispezione, nella struttura, della delegazione del partito Radicale guidata da Rita Benardini che ha redatto una dettagliata relazione, inviata al Dap e al Garante, sulle presunte violenze, anche il procuratore capo Luigi Patronaggio ha fatto, assieme ai carabinieri, una verifica all'interno dell'istituto penitenziario. Sono stati realizzati video e foto.

"Violenze a carico dei detenuti al Petrusa": la denuncia dei Radicali

Il materiale raccolto verrà esaminato - rendono noto dalla Procura - per l'ulteriore sviluppo delle indagini. Le ipotesi di reato avanzate sono: violenza privata e omissione di atti di ufficio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La delegazione del partito Radicale ha effettuato la visita ispettiva lo scorso 17 agosto ed ha, poi, presentato un dossier per segnalare delle presunte violenze ai danni di detenuti, all'interno del carcere "Di Lorenzo" e, in particolare, nel reparto di isolamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento