"Abusò di 2 sorelle", la Procura chiede 7 anni di carcere per l'anziano orco

L’uomo è accusato di presunta violenza sessuale. Vittime una giovane con problemi psichici e la sorellina, allora dodicenne. I fatti alla periferia di Licata, sarebbero avvenuti tra il 2004 e il 2016

Chiesta la condanna a sette anni di carcere per un uomo di 71 anni, accusato di presunta violenza sessuale su due giovani, figlie di un vicino di casa. I fatti sarebbero avvenuti alla periferia di Licata, tra il 2004 e il 2016. La richiesta è del pubblico ministero Emiliana Busto. Una delle due ragazze avrebbe problemi psichici e l’altra era dodicenne all’epoca dei fatti. La notizia è riportata dal quotidiano "La Sicilia" oggi in edicola.

L’imputato, V.F., è accusato di violenza sessuale aggravata per averla compiuta su una disabile e su una minore di 14 anni.  
Dal 2004 al 2016, l’uomo avrebbe abusato della ragazza con problemi psichici, e nel 2016, invece, dell’allora dodicenne. Nel 20016 l’uomo venne arrestato e messo ai domiciliari. Il racconto delle ragazze alla madre fece scattare le indagini.

Ieri, in udienza a porte chiuse, davanti al primo collegio del tribunale di Agrigento presieduto da Alfonso Malato, la richiesta del pubblico ministero e la difesa dell’imputato, rappresentato dall’avvocato Tony Ragusa. Parti civili, le due sorelle, assistite invece dagli avvocati Giuseppe Sorriso e Angelo Benvenuto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il rapinatore seriale risponde al gip: "Ho fatto solo il palo, non sapevo che il mio complice fosse minorenne"

  • Incidenti stradali

    Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Video

    L'ultimo abbraccio di Alessandria a Vincenzo Busciglio: salutato con il rombo dei go kart

  • Cronaca

    Salvato in extremis da morte certa, i poliziotti gli hanno pure trovato una casa

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento