"Si fece praticare sesso orale in una villetta comunale", 83enne a processo

L'uomo è accusato di atti osceni in luogo pubblico, venne ripreso da un video in atteggiamenti inequivocabili

Un'immagine del video che circolò sul fatto

Era diventato suo malgrado "famoso" perché era finito in un video girato da un giovanissimo mentre una donna gli praticava sesso orale in una villetta comunale a Porta di Ponte.

Adesso G.N., 83 anni, è imputato di atti osceni in luogo pubblico. La notizia è riportata dal quotidiano La Sicilia. Il processo continuerà a fine novembre con la testimonianza dei poliziotti che curarono l'indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Sorveglianza speciale e maxi sequestro del "tesoro" del "re" dei supermercati: ecco tutti i dettagli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento