Vigili del fuoco morti nell'esplosione di Catania, anche Agrigento rende onore

Una delegazione del comando provinciale parteciperà ai funerali dei pompieri Giorgio Grammatico e Dario Ambiamonte

Anche il comando provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento, con una propria delegazione, parteciperà ai funerali dei pompieri Giorgio Grammatico e Dario Ambiamonte morti, lo scorso 20 marzo, a Catania, in adempimento del proprio dovere. Alle 11,30, alla cattedrale di Catania verrà dato l'ultimo saluto a Dario Ambiamonte, mentre alle 16,30, al santuario della Madonna di Trapani, a Giorgio Grammatico. 

La delegazione dei vigili del fuoco di Agrigento - su disposizione del comando provinciale - renderà gli onori ai colleghi prima alla camera ardente e poi presenziando alla messa solenne. Alle esequie potranno partecipare anche i vigili liberi dal servizio e i rappresentanti sindacali. Da Agrigento, i pompieri - diretti a Trapani - faranno sosta a Sciacca per prendere a bordo degli automezzi di servizio i vigili del fuoco dei distaccamenti di Sciacca e di Santa Margherita Belice. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento