San Leone non è pronto alla primavera: erba alta e cartacce sono il simbolo del degrado

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Lungo il marciapiede del viale Delle Dune, su quella che è la pista ciclabile, non può mancare la "tradizionale" sabbia. Spettacolo di trascuratezza

Anteprima primaverile di degrado e trascuratezza a San Leone. Agrigentini, ma non soltanto, hanno già voglia di tornare a vivere all'aperto, di passeggiare o fare jogging lungo la terrazza al mare del viale Falcone-Borsellino o lungo i marciapiedi di viale Delle Dune. Ma San Leone non è pronto. E non lo è nonostante ci si avvii verso il bel tempo. Fra un mese, poi, sarà anche Pasqua.

Chi comincia a tornare, per le passeggiate sul lungomare, a San Leone trova - al momento - uno "spettacolo" di trascuratezza. Le aiuole, della terrazza al mare, sono invase da erba alta. Anzi, altissima. Non soltanto non ci sono piante nuove, magari floreali, ma perfino le piante grasse sopravvissute sono in mezzo all'erbaccia. Ed in mezzo all'infestante verde, non mancano le cartacce. Anche i marciapiedi, naturalmente, sono contornati da erba. Lungo il marciapiede del viale Delle Dune, su quella che è la pista ciclabile, non può mancare la "tradizionale" sabbia.

Il quartiere balneare di San Leone non è pronto a dare il "benvenuto", martedì, alla primavera.    

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di angelo
    angelo

    Si è vero siamo al degrado, ma andate a girare un film a Zingarello, dove le tasse si pagano con gli stessi criteri di San leone. Li non siamo al degrado, siamo dimenticati!!!! Non solo dalcomune, ma permettetemi anche dalla cronaca.

  • Siamo nel terzo millennio, ma l'incuria e il degrado ancora oggi fa parte della nostra indole..!

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Da Ribera a Milano con un sogno, Emanuele Misuraca si racconta

  • Video

    Valigetta sospetta in via Gioeni, si teme la presenza di un ordigno: gli artificieri riescono a farla brillare

  • Video

    Inaugurato il parcheggio pluripiano, Barone: "E' un giorno importante per la città"

  • Cronaca

    "Via Crucis vivente", nei cuori di Piano Lanterna è stato lasciato un segno indelebile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento