Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Dentro le mura del Cts, tra arrivi e nuove emergenze

 

Il centro di recupero fauna selvatica e tartarughe marine si trova a Cattolica Eraclea. La struttura è gestita da Calogero e Davide Lentini. Un giorno nel loro mondo, per capirne i tempi e le emergenze quasi quotidiane. Al momento all'interno dell'impianto vi sono tre civette, tre falchi pellegrini.

Quest'ultimi sono stati recuperati nei scorsi mesi a causa di vari avvelenamenti ed episodi di bracconaggio. Durante la nostra visita, è stata operata una piccola volpe. Per l'esemplare una frattura esposta della tibia. L'intervento è riuscito perfettamente. All'interno della struttura anche degli arrivi "last-minute": due gabbiani ed una poiana.

Il "pronto soccorso" degli animali è attivo ventiquattro ore su ventiquattro: "Se qualcuno dovesse ritrovare in mare tartarughe in difficoltà o altro ancora - dicono i fratelli Lentini - non esitate a contattarci".  

(Di Calogero Montana Lampo)

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento