Ambulanti abusivi di merce contraffatta, scatta il blitz

Alla vista della polizia municipale, i migranti che avevano piazzato le proprie bancarelle e mercanzia lungo il marciapiede del Viale sono scappati a gambe levate

Un precedente blitz della polizia municipale realizzato in via Gioeni

Hanno sequestrato cinture, scarpe, porta cellulari, capi d'abbigliamento - tutto rigorosamente contraffatto - e centinaia di cd e dvd. Maxi blitz contro il commercio ambulante illegale al viale Della Vittoria. A metterlo in atto sono stati gli agenti della sezione Annona della polizia municipale.

LEGGI ANCHE: Controlli a tappeto contro le occupazioni abusive, ispezioni sulle comunità alloggio

Alla vista dei vigili urbani, però, i migranti ambulanti che avevano piazzato le proprie bancarelle e mercanzia lungo il marciapiede del Viale, sono scappati a gambe levate. Praticamente inutile il tentativo di inseguirli e bloccarli. I migranti sono riusciti a far perdere le proprie tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia municipale ha naturalmente posto sotto sequestro tutta la merce, molta della quale, appunto, con marchi palesemente contraffatti. Già negli scorsi giorni, erano stati effettuati dei controlli mirati ed anche allora erano scattati i sequestri. Il deposito utilizzato dalla polizia locale è ormai praticamente pieno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento