Viadotto Morandi, Tusa: "Offende il paesaggio, irragionevole tenerlo in piedi"

L'assessore regionale ai Beni culturali: "Oggi, la maggioranza assoluta plaude al Parco archeologico che è una delle industrie che fa più reddito”

L'assessore regionale Sebastiano Tusa

“Rimango della mia idea, spendere tutti questi soldi per un’opera che offende ambiente e paesaggio, quando si può ovviare con opere alternative, è irragionevole. La sensibilità ai beni culturali è cambiata, gli agrigentini non vedono più quei i beni archeologici come una sorta di blocco al loro sviluppo, anzi. Oggi, la maggioranza assoluta plaude al Parco archeologico che è una delle industrie che fa più reddito”. Lo ha detto, ieri, in merito al viadotto "Morandi", l'assessore regionale ai Beni culturali Sebastiano Tusa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore Tusa: "Abbatterlo darebbe respiro alla Valle"

Ieri, durante il vertice tecnico in Comune, l'Anas ha però - e categoricamente - allontanato, almeno per il momento, l'ipotesi della demolizione del viadotto Akragas.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento