Lavori sul viadotto Akragas, tutto fermo: manca il parere della Soprintendenza

L'ente di controllo e tutela deve autorizzare i percorsi di cantiere per i mezzi che devono occuparsi degli interventi sulla struttura

Il viadotto Akragas

I lavori sembravano ad un passo dall'essere avviati e invece, a quattro mesi dai primi annunci nulla si sta ancora muovendo. Questo perché, si scopre solo adesso, mancano un "via libera" da parte della Soprintendenza ai beni culturali per autorizzare i percorsi che i mezzi che realizzeranno i lavori dovranno seguire. Le strade di cantiere, per capirci, che dovrebbero consentire di intervenire sotto il viadotto, dove si lavorerà per rafforzare gli impalcati ed eliminare quelle condizioni di degrado che rendono oggi "fragile" la struttura.

Era gennaio: Anas convocava l'azienda per far partire i lavori

E dire che si era deciso di partire proprio dalla prima porzione del viadotto, quella ancora aperta ma con alcune limitazioni sul transito, proprio per accelerare i tempi di completamento in attesa di poter poi spostare l'attenzione sul secondo tratto, (quello chiuso) che è anche più lungo e complesso da recuperare. 

Ipotesi demolizione, il compianto Sebastiano Tusa: "Io a tutela del paesaggio"

Le prospettive, spiegano comunque da Anas, sono teoricamente buone, nel senso che il parere potrebbe arrivare entro qualche settimana e consentire così l'avvio dei lavori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Non è vero
    Non è vero

    Trattandosi di opere di manutenzione straordinaria non risulta necessario nessun parere come peraltro previsto nel piano paesaggistico

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Fiumi" di hashish ed erba in centro storico, scatta l'operazione antidroga

  • Cronaca

    “C’è un inizio e una fine per tutti”: lettera di minacce e insulti per le suore

  • Cronaca

    Parcheggiatore abusivo si scaglia contro i poliziotti: agenti feriti e 34enne arrestato

  • Cronaca

    Messa in sicurezza degli ipogei, via a tavolo interdipartimentale al Genio civile

I più letti della settimana

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Scoperto un "falso odontoiatra", sequestrato uno studio medico: denunciate 3 persone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento