La rapina di via Dante, rilevate impronte digitali e raccolte cicche di sigaretta

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e del reparto operativo hanno acquisito alcune immagini dei sistemi di video sorveglianza pubblici e privati che sono al vaglio

Una veduta della via Dante dove mercoledì mattina è stata messa a segno la rapina

Ammonta ad oltre 20 mila euro il bottino portato via da casa dei due anziani, abitanti dell'appartamento di via Dante, rapinati nella mattinata di mercoledì. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e del reparto operativo hanno acquisito alcune registrazioni. Immagini dei sistemi di video sorveglianza pubblici e privati che, ieri, risultavano essere al vaglio.

I militari dell'Arma della Scientifica hanno, inoltre, raccolto mozziconi di sigarette e rilevato impronte digitali. Le indagini sulla violenta rapina messa segno contro i suoceri del vice presidente della Regione Mariella Lo Bello vanno avanti senza sosta. Anzi, cercando di stringere, il più rapidamente possibile, il cerchio.

LEGGI ANCHE: Anziano aggredito sul pianerottolo, rapina in pieno giorno in via Dante 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'inchiesta su Girgenti Acque, il Consiglio dei ministri rimuove il prefetto Nicola Diomede

  • Cronaca

    "Abusi e maltrattamenti sulla figlia", l'inchiesta approda al riesame

  • Cronaca

    Villaggio dei vip alla Scala dei Turchi, il perito scrive al gup: "Non sono incompatibile"

  • Incidenti stradali

    Scooter finisce contro l'auto rimasta in panne, ferito un giovane

I più letti della settimana

  • Terremoto a Girgenti Acque, 72 indagati per corruzione: coinvolti il prefetto e Alfano senior

  • Inchiesta Girgenti Acque: i nomi dei 72 indagati

  • Casting del Grande Fratello in giro per l'Italia, tra i candidati anche un agrigentino

  • Divampa un incendio in casa, muore un 56enne

  • L'inchiesta su Girgenti Acque, il Consiglio dei ministri rimuove il prefetto Nicola Diomede

  • L'inchiesta su Girgenti Acque, i Pm: "Tangenti sotto forma di denaro, assunzioni e voti"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento