Maxi discarica abusiva in via Acrone, cittadini esasperati: "Servono le telecamere"

Da oltre dieci giorni l'ennesima "bomba ecologica" invade interamente un marciapiede: vane le segnalazioni a polizia municipale, Asp e Comune

La discarica di via Acrone

Sacconi di plastica con rifiuti di ogni tipo all'interno, scatoloni, secchi, giocattoli rotti e un materasso. Un marciapiede intero intransitabile perchè adibito, da oltre dieci giorni, a discarica abusiva. I rifiuti invadono anche la scarpata e la scalinata. Un'altra "bomba ecologica" in città, questa volta in via Acrone, di fronte all'Urega. 

"Ho contattato Comune, vigili urbani e Asp - spiega una lettrice di Agrigentonotizie, residente nella zona - e non intervengono. In precedenza era stata formata una prima discarica e c'era stata la bonifica. Adesso, invece, è rimasta là. Ho suggerito di attivare delle telecamere per la videosorveglianza ma non ho avuto alcuna risposta da nessuno e la discarica maleodorante è sempre là". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento