Maxi discarica abusiva in via Acrone, cittadini esasperati: "Servono le telecamere"

Da oltre dieci giorni l'ennesima "bomba ecologica" invade interamente un marciapiede: vane le segnalazioni a polizia municipale, Asp e Comune

La discarica di via Acrone

Sacconi di plastica con rifiuti di ogni tipo all'interno, scatoloni, secchi, giocattoli rotti e un materasso. Un marciapiede intero intransitabile perchè adibito, da oltre dieci giorni, a discarica abusiva. I rifiuti invadono anche la scarpata e la scalinata. Un'altra "bomba ecologica" in città, questa volta in via Acrone, di fronte all'Urega. 

"Ho contattato Comune, vigili urbani e Asp - spiega una lettrice di Agrigentonotizie, residente nella zona - e non intervengono. In precedenza era stata formata una prima discarica e c'era stata la bonifica. Adesso, invece, è rimasta là. Ho suggerito di attivare delle telecamere per la videosorveglianza ma non ho avuto alcuna risposta da nessuno e la discarica maleodorante è sempre là". 

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Camilleri resta in Rianimazione, il retroscena: 20 giorni fa si era rotto il femore cadendo in casa

  • Camilleri lotta fra la vita e la morte, Racalmuto lo ha già dimenticato

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • Tagliati 80 alberi d'ulivo, agricoltore nel mirino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento