"Vendeva droga ad un giovanissimo", 36enne beccato dai carabinieri e arrestato

I militari dell'Armo hanno trovato circa dieci grammi di hashish già suddivisa in stecchette per la vendita e un bilancino di precisione

I militari dell'Arma, nell'ambito dei servizi straordinario antidroga, hanno arrestato un uomo di 36 anni.  I carabinieri dell’aliquota Radiomobile della compagnia di Cammarata hanno beccato un nisseno ma residente a Cammarata.

I militari stavano svolgendo un mirato servizio di osservazione, nelle zone del centro, per verificare i sospetti nutriti da qualche tempo sul trentasettenne, circa una sua possibile attività di spaccio di sostanze stupefacenti. Ad un tratto - secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma - vedono un giovane avvicinarsi con fare guardingo, pochi attimi e avviene lo scambio di denaro e stupefacente. Una cessione di droga e i carabinieri prontamente intervengono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bloccano il trentasettenne che viene perquisito e identificano il giovane che aveva acquistato lo stupefacente. Si tratta di uno studente appena diciottenne con in mano quasi due grammi di hashish. La perquisizione è stata fatta anche nell’abitazione dello spacciatore, dove i carabinieri hanno trovato circa dieci grammi di hashish già suddivisa in stecchette per la vendita e un bilancino di precisione. Per il trentasettenne sono scattati gli arresti domiciliari. La droga, sequestrata, sarà sottoposta agli accertamenti chimici volti a stabilire il numero di dosi ricavabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento