Ribera: Vandali alla villa comunale

Il sindaco Carmelo Pace condanna l'uccisione di alcuni animali dello zoo domestico all'interno...

Ribera: Vandali alla villa comunale
“Ci siamo guadagnati le pagine dei quotidiani e degli altri mezzi di informazione per degli episodi orribili da censurare. Non succedeva da tanto tempo, ma purtroppo c’è ancora una fetta 'malata' della nostra città che ogni tanto riemerge dal proprio isolamento”. Lo afferma il sindaco Carmelo Pace riferendosi ai gravi atti vandalici avvenuti all’interno della villa comunale, dove sono stati uccisi alcuni animali dello zoo domestico realizzato lo scorso dicembre.

“Mi domando – aggiunge il primo cittadino – cosa si vuole ottenere con degli atti del genere. Che tipo di danno si vuole provocare? Forse quello di togliere ai bambini la possibilità di giocare dentro la villa comunale e visitare lo zoo domestico? Per fortuna coloro i quali hanno compiuto questi vili atti sono soltanto una piccola minoranza, anzi direi: soltanto un gruppo isolato”.

Intanto già ieri sono stati avviati i lavori di ripristino della recinzione dello zoo domestico e in tempi brevi, aggiunge il sindaco, “prenderemo tutti i necessari provvedimenti per potenziare il sistema di controllo e vigilanza anche all’interno della villa, così come abbiamo già fatto in altri siti della città”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento