Un videoclip per Fabrizio De Andrè, è l'idea di cinque docenti di musica

Un progetto ideato dal professore Alfonso Bonfiglio, cantante e chitarrista, con la collaborazione di altri colleghi

E' online il videoclip musicale realizzato da cinque docenti di strumento della scuola media “V. Navarro” di Ribera. Dall’amicizia di cinque docenti di musica della scuola “V. Navarro” di Ribera, nasce un videoclip dedicato al grande poeta e cantautore italiano Fabrizio De André.

Un progetto ideato dal professore Alfonso Bonfiglio, cantante e chitarrista, con la collaborazione dei colleghi: Dario Scimone (Tromba); Tommaso Talluto (Violino); Emanuele Ridulfo (Violoncello); Davide Pendino (Percussioni). Il videoClip, girato nel bellissimo castello di Poggiodiana, è stato supportato dal Comune di Ribera patrocinando, infatti, in progetto.

"A vent'anni dalla sua morte - dice Bonfiglio -  ricordiamo con questo umile omaggio Fabrizio De André. Da educatori ci sentiamo in dovere di far scoprire alle nuove generazioni la “Cultura del Bello”, la poesia e la grande musica che ci ha lasciato questo grande colosso italiano. Oggi, purtroppo, gira pessima musica, se così può chiamarsi, tra i banchi di scuola. Per quanto riguarda la Location poi davvero incantevole, un posto da valorizzare in pieno. Il castello di Poggiodiana è un luogo magico, intriso di storia".






 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento