Ubriaco scappa all'Alt della polizia: inseguito, bloccato e denunciato

Sanzionato, pesantemente, invece il conducente di un'autovettura: anche lui è risultato essere "alticcio"

Non soltanto non s’è fermato all’Alt della polizia Stradale, imposto lungo il viale Emporium a San Leone, ma è anche risultato essere ubriaco. Un ventenne di Agrigento, B. D., è stato denunciato alla Procura della Repubblica per guida in stato d’ebbrezza. Ma gli sono state elevate anche una raffica di contravvenzioni. Durante la notte – quella fra venerdì e ieri – di controlli, i poliziotti della Stradale di Agrigento, che sono coordinati dal vice questore aggiunto Andrea Morreale, hanno anche “pizzicato” un’altra persona, un quarantacinquenne di Canicattì, alla guida di un’autovettura che è risultato essere “alticcio”. In questo caso è scattata la sanzione amministrativa. 

I controlli sono stati messi a segno nel rione balneare della città dei Templi per scongiurare le cosiddette “Stragi del sabato sera”. Come di consueto, i poliziotti cercano di prevenire incidenti stradali riuscendo a bloccare quanti si mettono ubriachi o alticci al volante e provano ad incastrare quanti scorazzano lungo le strade statali infischiandosene dei limiti di velocità. Al viale Emporium, nella serata di venerdì, i poliziotti hanno imposto l’Alt ad un ventenne che era in sella ad un ciclomotore. Il giovane anziché fermarsi ha accelerato, pensando di riuscire a scappare.

Ne è nato un inseguimento e gli agenti della polizia Stradale sono riusciti – senza troppa fatica – a bloccarlo. Il ventenne, cercando di far perdere le proprie tracce, s’è infilato infatti in una delle traverse del viale Emporium, una strada però senza alcuna via d’uscita. I poliziotti lo hanno dunque rapidamente raggiunto. E’ risultato essere alla guida di un ciclomotore senza revisione ed era pure senza casco. L’esame dell’etilometro lo ha poi, ulteriormente, incastrato perché il ventenne agrigentino è risultato avere un valore di 1,65 g/l. Ecco dunque che è scattata anche la denuncia penale. Di fatto, gli agenti gli hanno anche ritirato la patente di guida. Sempre al viale Emporium, a San Leone, è stato fermato e controllato un quarantacinquenne di Canicattì che era al volante di un’autovettura. L’etilometro, in questo caso, ha rilevato un tasso di 0,66 g/l e dunque è scattata la sanzione amministrativa. 

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come pulire il box doccia

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il miele e le sue proprietà e benefici per la salute

I più letti della settimana

  • L'incidente di Caltabellotta si trasforma in tragedia: è morto il 22enne di Lucca Sicula

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Si ribalta il trattore e un uomo resta incastrato: il 60enne non è in pericolo di vita

  • Scontro fra auto in galleria nella statale 115: feriti i due conducenti

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento