Statunitensi a "lezione" di fauzza licatese, Patti: "Esperienza speciale"

L’idea, che si è trasformata in appuntamento, ha preso piede quest’oggi. L’evento si chiama “Make your pizza” ed è una vera e propria full immersion, non solo nel mondo della pizza, ma è un vero tuffo nella Sicilia e nella sicilianità

Le abitudini culinarie dell’Agrigentino spiegate e illustrare a dei turisti americani. Si, è questa l’idea che è diventata progetto di una pizzeria licatese.

L’idea, che si è trasformata in appuntamento, ha preso piede quest’oggi. L’evento si chiama “Make your pizza” ed è una vera e propria full immersion, non solo nel mondo della pizza, ma è un vero tuffo nella Sicilia e nella  sicilianità.

“Gli ospiti preparano la fauzza, la tipica pizza licatese che contiene solo ingredienti della nostra terra e del nostro mare – ha detto il titolare della rinomata pizzeria, Giuseppe Patti -. Oggi abbiamo ospitato 23 turisti statunitensi impegnati in un tour dell'isola. Questa esperienza si ripeterà quasi a cadenza settimanale fino al prossimo mese di marzo”.

I turisti hanno preparato e condito una delle principali specialità licatesi affidandosi all’attenta guida di alcuni collaboratori. Un’esperienza speciale che ha divertito gli americani in tour per la Sicilia.   

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come pulire il box doccia

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il miele e le sue proprietà e benefici per la salute

I più letti della settimana

  • L'incidente di Caltabellotta si trasforma in tragedia: è morto il 22enne di Lucca Sicula

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Si ribalta il trattore e un uomo resta incastrato: il 60enne non è in pericolo di vita

  • Scontro fra auto in galleria nella statale 115: feriti i due conducenti

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento