Turismo, al via "Sicilia d'Inverno": presentato progetto ad Agrigento

E' un progetto di destagionalizzazione turistica che si realizza attraverso un'azione di co-marketing tra vettori aerei, albergatori e territorio, in cui ciascun attore fornisce un contributo per raggiungere un fine condiviso, che consiste nell'aumentare il flusso turistico durante il periodo di bassa stagione

E' stato illustrato oggi, nella sala conferenze della Biblioteca Museo Luigi Pirandello, dal Distretto turistico Valle dei Templi, il progetto "Sicilia d'Inverno".

A presentare i vantaggi della proposta è stato l'amministratore del Distretto, Gaetano Pendolino, spiegando come, a costo zero, sia possibile incrementare i flussi turistici nelle strutture ricettive nei periodi di bassa stagione.

I dettagli del progetto e le modalità di adesione, attraverso il modulo disponibile sul sito http://www.siciliadinverno.it/join/, nonché gli interessanti sviluppi che l'iniziativa ha avuto in altre province nel corso degli anni, sono stati illustrati da Seby Bongiovanni, presidente di Siracusa Turismo, che ha lanciato il progetto proprio nella città aretusea.

"Sicilia d'Inverno" è un progetto di destagionalizzazione turistica che si realizza attraverso un'azione di co-marketing tra vettori aerei, albergatori e territorio, in cui ciascun attore fornisce un contributo per raggiungere un fine condiviso, che consiste nell’aumentare il flusso turistico durante il periodo di bassa stagione.

Il vettore aereo offre una tariffa agevolata, l’albergatore un contributo sul viaggio e il territorio (Enti e Aeroporti compresi) le risorse per la promozione, e da questa sinergia (co-marketing) tutti ne traggono un vantaggio anche in termini di immagine e promozione attiva con ricadute positive sulla popolarità della destinazione con effetti positivi anche nei periodi successivi all’iniziativa.

"Il Distretto turistico Valle dei Templi - come ha sottolineato Gaetano Pendolino ai titolari delle strutture ricettive presenti - ha sottoscritto una convenzione con Siracusa Turismo, che ha già testato ed ottenuto notevoli successi negli scorsi anni nelle aree di Siracusa  Ragusa e Catania, per far sì che anche la destinazione Valle dei Templi possa beneficiare di questa azione di sistema a sostegno degli incrementi dei flussi turistici".

Il progetto prevede, per il viaggiatore che prenota sui portali www.siciliadinverno.it www.visitvalledeitempli.it e soggiorna almeno 2 notti in una delle strutture ricettive aderenti, il vantaggio di avere un contributo sulle spese di viaggio, a prescindere dal mezzo utilizzato, per un importo di almeno il 20per cento del costo delle camere prenotate che l’hotel prescelto riconoscerà all’utente come sconto al saldo del conto, oltre all'opportunità di avere una tariffa scontata sui voli andata e ritorno su Catania e Palermo con le compagnie aeree Volotea e Vueling.

L’iniziativa è valida per i mesi di febbraio e marzo 2015 e una delle due compagnie estenderà il periodo fino al 27 aprile, comprendendo dunque anche le vacanze di Pasqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento