Pioggia e vento, licatesi sorpresi da una tromba d'aria marina

Il fenomeno atmosferico, durato qualche minuto, non ha causato danni a cose e persone ma ha provocato soltanto un piccolo spavento

Tromba d'aria

Se il bel tempo, questa mattina, ha tenuto compagnia agli agrigentini, nel pomeriggio le temperature hanno cambiato volto. Si, perché, una copiosa pioggia ha interessato il territorio dell’Agrigentino. Il temporale ha colto di sorpresa quasi tutti. Nel pressi di Mollarella, a Licata, una tromba d’aria marina ha impensierito i residenti del posto.

Il fenomeno naturale è stato visibile a tutti, tanto che qualcuno ha pure tirato fuori i telefoni per immortalare il momento. I cieli di Licata sono diventati cupi d’un tratto e la tromba d’aria è avanzata quasi minacciosamente.

La tromba d’aria, durata qualche minuto, non ha causato danni a cose e persone ma ha provocato soltanto un piccolo spavento. Licata ha guardato l’orizzonte con apprensione per poi tornare a vivere una serata normale e tranquilla. Il maltempo ha interessato tutta quanta la costa, ma al momento la situazione sembrerebbe essere stabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento