Nuova direttiva in tribunale, 15 cause al giorno: ecco cosa cambia

Non si dovrebbe abbassare la guardia neppure sui sistema di controllo e sicurezza

Il tribunale di Sciacca è pronto a mettere in atto una direttiva. Una modalità di gestione, che riguarderà le udienze civili e penali, ed entrerà in vigore l’uno luglio.

Secondo quanto fatto sapere dal Giornale di Sicilia, ciascun giudice, nel rispetto delle misure sanitarie anti Covid e di distanziamento sociale, aumenterà il numero dei procedimenti da 10 a 15 fascicoli, da trattare in udienza in presenza. Non si dovrebbe abbassare la guardia neppure sui sistema di controllo e sicurezza.

"Andiamo a una ripresa progressiva  dell’attività giurisdizionale che comunque non si è mai fermata anche nel periodo di emergenza - dice  il presidente Tricoli al Giornale di Sicilia -. Ci sarà una maggiore attività nello svolgimento delle udienze, con maggiori procedimenti, e da primo luglio, in attesa di un decreto del governo che darà maggiori direttive, l’accesso al palazzo, agli avvocati, è consentito u n’ora in più, tre ore al giorno". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"l protocollo con il quale si è deciso di iniziare l’attività - dice il presidente Antonino Augello al Giornale di Sicilia - si diversifica da altri tribunali perché noi alcuni procedimenti li stiamo trattando. Altri tribunali hanno bloccato fino al 31 luglio 2020 e questo vuol dire riprendere a settembre perché ad agosto ci saranno le ferie giudiziarie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • "Stavamo collocando le microspie e ci ha sparato addosso", racconto choc di tre tecnici in incognito

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Scazzottata con tragedia in via Petrarca, 64enne si accascia al suolo e muore

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento