"Sorpresi a contrattare la vendita di un trattore rubato": due arresti

Il mezzo pesante era stato portato via da Naro ed è stato ritrovato a Campobello di Licata. A finire nei guai sono stati due canicattinesi

Il mezzo ritrovato dai carabinieri

Cercavano un trattore rubato qualche ora prima a Naro. Due presunti ricettatori sono stati arrestati, dai carabinieri, a Campobello di Licata. Si tratta di un uomo di 58 anni e uno di 47 anni, entrambi di Canicattì. I due sono stati sorpresi mentre stavano contrattando la vendita del trattore che era stato appunto trafugato al proprietario. 

Nelle prime ore del mattino di ieri, un uomo ha denunciato - alla stazione dei carabinieri di Naro - il furto del suo trattore cingolato. I militari hanno subito diramato le ricerche del mezzo in tutta la provincia. Non era semplicissimo del resto nascondere, e anche immediatamente, un pezzo pesante del genere. Le ricerche hanno permesso di individuare - a Campobello di Licata - un mezzo agricolo simile a quello rubato. I carabinieri si sono così appostati, tra la vegetazione, su una collina e hanno notato movimenti sospetti di tre uomini che armeggiavano intorno al mezzo.

Uno dei tre, probabilmente l’aspirante acquirente, è riuscito a fuggire, mentre i due presunti ricettatori che stavano contrattando la vendita del trattore sono stati bloccati. Gli immediati accertamenti hanno permesso d'appurare che si trattava proprio del trattore agricolo rubato poco prima a Naro. I due, sorpresi in possesso del trattore, sono stati arrestati. Risponderanno dell'ipotesi di reato di ricettazione. Il trattore è stato restituito al legittimo proprietario, il quale, stupito della celerità e della efficacia e della rapidità dell’intervento, ha ringraziato i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari dell'Arma sono ancora sulle tracce del terzo complice.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento