Traghetti per Lampedusa, lavoratori senza stipendio: via allo sciopero

Sono previste complessivamente sei astensioni dal 30 di settembre fino a fine novembre

(foto ARCHIVIO)

Mancato pagamento dei corrispettivi da parte della Siremar nei confronti dei lavoratori: scatta lo sciopero.

La proclamazione di ben sei giornate di astensione dal lavoro è stata firmata nei giorni scorsi dalla società "Pelagica". Prima astensione il 30 settembre. E poi l'11 ottobre, il 25 ottobre, il 7 novembre, il 18 novembre e il 29 novembre.

I lavoratori hanno chiesto alla Prefettura un incontro urgente per discutere del tema del mancato pagamento delle spettanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • La tempesta tiene in ostaggio la provincia, è allerta "arancione": ecco dove resteranno chiuse le scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento