Inizia il Mandorlo in Fiore, ecco come cambierà il traffico in tutta la città

In arrivo anche un nuovo provvedimento per disciplinare la giornata finale della grande kermesse

Arriva il Mandorlo in Fiore e cambiano le regole per quanto riguarda il traffico veicolare. Con apposita ordinanza, infatti, il settore Polizia municipale ha indicato una serie di disposizioni da attuare nei 10 giorni della kermesse.

Partiamo dalle disposizioni generali in vigore da venerdì 1 a sabato 9 marzo 2019: in tutta piazza Pirandello e in via Atenea, nel tratto compreso tra il Collegio dei Filippini e piazza Pirandello, nei giorni delle sfilate e/o raduni dei gruppi folk, è imposto il divieto di sosta dalle 7 e fino a cessato bisogno, In via Atenea, invece, la chiusura al transito veicolare, in deroga alla Ztl, varrà in modo continuativo dalle 8 e fino al termine delle manifestazioni; al viale della Vittoria nel tratto tra via Orlando e via del Piave, lato destro del senso di marcia, sarà imposto il divieto di sosta con rimozione per il tempo utile all'arrivo ed esibizione dei gruppi folk in piazza Cavour; in via Orlando sul lato sinistro, dal civico 39 al civico 25, è istituito il divieto di sosta permanente con rimozione per essere utilizzata come eventuale via di fuga.

Andando invece alle disposizioni specifiche, al viale della Vittoria, nel tratto compreso tra la salita Coniglio, fino a piazza Marconi, la polizia locale potrà nei giorni delle sfilate o dei raduni dei gruppi folk  potrà imporre il divieto di sosta con rimozione ambo i lati e il divieto - momentaneo - di circolazione, anche se sarà fatta eccezione per i residenti, previa esibizione della patente di guida o di altro documento di riconoscimento.

Mercoledì 6 marzo, giorno della fiaccolata, invece, in piazzale Aldo Moro, lato bar "Milano" e "Centro estetica maschile" è imposto il divieto di sosta con rimozione dalle 15 fino a cessato bisogno. La via Atenea, dal piazzale Aldo Moro fino a piazza Pirandello, dalle 9 e fino a cessate esigenze resterà chiusa al transito di auto e moto, con eccezione per bus urbani, taxi e mezzi addetti al trasporto dei gruppi folk, persone disabili munite di pass, forze di polizia etc. I residenti potranno accedere da via Porcello ma solo fino alle 15. Nelle piazze Pirandello e Sinatra, inoltre, sarà imposto il divieto di sosta con rimozione dalle 15 e fino a cessato bisogno, in via Crispi sarà istituita la chiusura momentanea al transito fino al passaggio della sfilata dei partecipanti alla Fiaccolata dell'Amicizia e in via Petrarca è istituito il divieto di sosta ai mezzi pesanti, campers ed autobus extraurbani ad eccezione di quelli che trasportano i gruppi folk.

Rispetto alla sola regolamentazione della circolazione veicolare nell'area fiera, dal primo al 10 di marzo in via Manzoni, nel tratto "bar Miccichè" - crocevia Esseneto (cioè la rotonda che si trova dinnanzi a via dei Normanni) dalle 18 fino alle 24 e in ogni caso "fino a quando la presenza dei pedoni non consenta in sicurezza il transito motorizzato" sarà attuato il senso unico con direzione di marcia verso la via Esseneto - La Malfa, con sosta consentita ambo i lati per le sole autovetture. In via La Malfa, invece, dalle 18 alle 24 sarà effettuato il senso unico con direzione di marcia verso la via Esseneto e in via Esseneto nel tratto colonnina La Malfa - via Sturzo, dalle 18 alle 24, sarà imposto il senso unico con direzione di marcia per via Sturzo, mentre in via dei Normanni sarà applicato il senso unico con direzione verso via Petrarca con divieto di sosta ambo i lati. In via Scavo, invece, nel tratto tra il Palasport Nicosia ed il Campo sportivo, sarà chiusa al transito dalle 18 alle 24, con eccezione per i vicoli dell'Ispettorato Foreste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune indica inoltre una serie di aree di parcheggio "consigliate" sia per auto che per bus extraurbani, senza però alcuna prescrizione specifica che per la domenica conclusiva, come annunciato, si obblighino i bus a sostare fuori dalla città, ma è probabile che sarà in tal senso emessa una successiva ordinanza "dedicata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento