Tenta di rubare una bici ma scappa a mani vuote: denunciato nigeriano

I poliziotti della sezione Volanti sono riusciti a identificarlo e a rintracciarlo: è un ospite di una casa d'accoglienza

Una l’aveva già rubata, nei giorni precedenti. L’altra – lasciata nel cortiletto di un’abitazione di via Lombardia, al Villaggio Mosè, - la stava portando via nell’esatto momento in cui è stato notato. Le urla lo hanno fatto desistere ed è a mani vuote, in sella alla prima bicicletta, che il giovane immigrato è riuscito ad allontanarsi. Essendosi allontanato senza alcun problema e senza alcun intervento delle forze dell’ordine, cedeva, verosimilmente, d’averla fatta franca.

Ma i poliziotti della sezione Volanti della Questura, grazie ad una breve attività info-investigativa, sono riusciti a identificarlo e a rintracciarlo. Ad essere denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per le ipotesi di reato di furto e tentato furto, è stato un nigeriano di 19 anni: I. K.. Si tratta di un immigrato ospite di una casa d’accoglienza situata nello stesso quartiere commerciale di Agrigento. Anche la bicicletta che era stata rubata, sempre allo stesso agrigentino che in seconda battuta ha poi subito il tentativo di furto, è stata recuperata ed è tornata in possesso all’uomo.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Due colpi di pistola contro il balcone di casa di un disoccupato, aperta inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento