"Uno, nessuno e centomila": studenti a lezione di teatro al Pirandello

La manifestazione è stata organizzata dal ministero dell'Istruzione e coinvolge 500 ragazzi per tre giorni

Un momento dell'iniziativa

Sono cominciati alle 9 di stamattina i lavori del concorso "Uno, nessuno e centomila", la manifestazione, voluta dal ministero dell'Istruzione che ha portato 500 studenti e studentesse a vivere tre giorni, dal 16 al 18 maggio, all’insegna della drammaturgia, della scrittura creativa, del movimento scenico e della potenza visiva dell’arte.

I progetti presentati hanno cominciato a prendere vita sul palco del teatro Pirandello, con la prima sessione di performance: sono stati preceduti da una fase preparatoria, curata dal regista e autore Marco Savatteri e dall’attore e coreografo Gabriel Glorioso, che con i performer di Casa del Musical e della Compagnia di “Luna pazza” hanno coinvolto i ragazzi con esercizi di respirazione, dizione, di movimento scenico e di gestione di emozioni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Anomalie nella raccolta differenziata? Il Comune affida i controlli a impresa

  • Cronaca

    Sparatorie e incendi di auto, Patronaggio: "Predomina la logica della vendetta familiare"

  • Cronaca

    "Hanno catturato un centinaio di ricci", scatta una multa da 4 mila euro

  • Cronaca

    Progetto Ravanusella, consegnati i lavori per gli alloggi a canone sostenibile

I più letti della settimana

  • Sorpresi a "rubare ciclomotori a San Leone", la polizia arresta due giovani

  • Schianto fra due auto sulla statale 640, ferite due donne: una è grave

  • Duplice tentato omicidio a Palma di Montechiaro, eseguiti due fermi

  • San Leone come Venezia, agrigentini in "gondola" lungo il viale Falcone e Borsellino

  • Elicottero privato atterra tra le auto nel parcheggio di San Leone

  • Bomba d'acqua sull'Agrigentino: strade allagate, auto in panne: è emergenza

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento