"Uno, nessuno e centomila": studenti a lezione di teatro al Pirandello

La manifestazione è stata organizzata dal ministero dell'Istruzione e coinvolge 500 ragazzi per tre giorni

Un momento dell'iniziativa

Sono cominciati alle 9 di stamattina i lavori del concorso "Uno, nessuno e centomila", la manifestazione, voluta dal ministero dell'Istruzione che ha portato 500 studenti e studentesse a vivere tre giorni, dal 16 al 18 maggio, all’insegna della drammaturgia, della scrittura creativa, del movimento scenico e della potenza visiva dell’arte.

I progetti presentati hanno cominciato a prendere vita sul palco del teatro Pirandello, con la prima sessione di performance: sono stati preceduti da una fase preparatoria, curata dal regista e autore Marco Savatteri e dall’attore e coreografo Gabriel Glorioso, che con i performer di Casa del Musical e della Compagnia di “Luna pazza” hanno coinvolto i ragazzi con esercizi di respirazione, dizione, di movimento scenico e di gestione di emozioni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pitbull aggredisce e morde un 21enne, empedoclino trasferito al "Civico"

  • Cronaca

    Cercavano droga nel centro storico, due arresti e una denuncia

  • Cronaca

    "Non hanno fatto la raccolta differenziata", sanzionati cinque bar

  • Incidenti stradali

    L'auto si ribalta, insegnante 47enne finisce al pronto soccorso

I più letti della settimana

  • Sesso orale in pieno centro città, un anziano ed una donna filmati da alcuni passanti

  • Appicca il fuoco e viene colto da un malore, muore pensionato di 71 anni

  • "Relazione non accettata", incontro fra famiglie finisce in rissa: 3 persone in ospedale

  • Calci alle porte e barelle per aria, 38enne in escandescenze: caos al pronto soccorso

  • "Trovato con droga prende a pugni un carabiniere", arrestato 20enne: militare in ospedale

  • "Ha abusato di un bimbo di 6 anni dopo averlo rinchiuso in uno sgabuzzino", indagato un bidello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento