Tassa sui rifiuti, il Consiglio ha votato: ecco come cambieranno le rate

Votato un nuovo piano sulle scadenze per il 2019: prima bolletta entro marzo

Tari, cambiano le date di scadenza delle rate per il 2019. Se fino ad oggi la tassa sui rifiuti veniva pagata - in acconto - a gennaio, aprile, luglio e ottobre (con la possibilità di pagare in un'unica soluzione a giugno), dopo l'approvazione del punto in consiglio comunale nei giorni scorsi, i nuovi termini saranno - per quest'anno - marzo, aprile, agosto e ottobre, con il conguaglio da caricare alla prima rata dell’anno successivo. Dal 2020 la prima rata si pagherà a febbraio.

Tari nella bolletta della luce? Firetto: "Ottima soluzione per tutti i comuni"

Le modifiche sono state ritenute indispensabili dagli uffici per migliorare le entrate e consentire di predisporre il piano tariffario, che andrebbe approvare dal consiglio comunale entro gennaio di ogni anno e che, invece, viene spesso proposto all'aula in notevole ritardo.

Si oppone la Lega: "Sistema ingiusto per i cittadini"

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento