"Tangentopoli lampedusana", oltre 20 testi dell'ex sindaco non si presentano in aula

I giudici della seconda sezione penale hanno disposto sanzioni e accompagnamenti coattivi

L'ex sindaco Bernardino De Rubeis

Raffica di sanzioni per i testi - in tutto una ventina - chiamati a testimoniare al processo a carico dell'ex sindaco Bernardino De Rubeis, imputato insieme ad altre ventiquattro persone nell'ambito dell'inchiesta ribattezzata come "tangentopoli lampedusana".

Il collegio di giudici presieduto da Giuseppe Miceli, dopo avere accertato che solo due dei ventisette testi citati dall'avvocato Enzo Caponnetto hanno risposto alla convocazione per testimoniare ed erano presenti in aula ha disposto per gli altri "assenti ingiustificati" una serie di sanzioni pecuniarie disponendo per qualcuno "l'accompagnamento coattivo" con le forze dell'ordine per la successiva udienza.

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento