Tangenti all'Utc, processo "Self service" approda in appello: tutte le accuse

L'inizio del giudizio di secondo grado è stato fissato per il 29 marzo. Otto gli imputati che hanno impugnato la condanna del tribunale di Agrigento

Gli indagati dell'operazione "Self service"

Riparte in appello il processo scaturito dall'inchiesta "Self service" che ha disarticolato un presunto giro di tangenti all'Ufficio tecnico di Agrigento in cambio di licenze edilizie. La prima udienza è in programma il 29 marzo davanti ai giudici della prima sezione della Corte di appello. Otto gli imputati che il 10 febbraio dell'anno scorso sono stati condannati dai giudici della seconda sezione penale.

A quattro anni di reclusione era stato condannato l'architetto Luigi Zicari, 64 anni, funzionario dell'ufficio; 2 anni per l'ex dirigente dell'Ufficio tecnico, Sebastiano Di Francesco, e per altri 3 imputati: Pietro Vullo, 47 anni, e Roberto Gallo Afflitto, 47 anni, soci di fatto dello stesso studio, e dell'imprenditore Gerlando Tuttolomondo, 79 anni.

LEGGI ANCHE: INCHIESTA "SELF SERVICE", COMUNE SARA' PARTE CIVILE ANCHE IN APPELLO

I giudici hanno condannato anche due vigili urbani - Rosario Troisi, 59 anni, e Calogero Albanese di 57 anni, nel 2010 nella squadra antiabusivismo della polizia municipale - e il veterinario Massimo Lorgio di 48 anni, per una vicenda parallela all'ipotizzato giro di tangenti e relativa ad un falso verbale di controllo eseguito in un cantiere. Troisi è stato condannato ad un anno e 4 mesi, Albanese ad un anno e due mesi e Lorgio a 7 mesi di reclusione. 

Gli otto condannati, attraverso i loro difensori (gli avvocati Angelo Nicotra, Antonio Catania, Antonio Baldacchino, Diego Galluzzo, Anna Americo, Nicolò Grillo, Salvatore Pennica, Antonio Provenzani, Vincenzo Caponnetto, Lillo Fiorello e Arnaldo Faro), hanno impugnato il verdetto che adesso sarà esaminato in appello.

Il Comune di Agrigento e Legambiente, assistiti dagli avvocati Giovanni Castronovo e Valentina Riccobene, saranno parti civili. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vasi rotti, erbacce e degrado: il cimitero tra incurie e abbandoni

  • Cronaca

    E' festa Fortitudo Agrigento, biancazzurri battono Roma e volano ai play off

  • Cronaca

    Sulle orme di Goethe, dalla Repubblica Ceca fino alla Sicilia a piedi: ecco le tappe

  • Cronaca

    "Bucato intestino cieco", agrigentina chiede un maxi risarcimento danni

I più letti della settimana

  • "Neonato morto per un guasto alla culletta termica", chieste tre condanne

  • Cade mentre lavora a un traliccio di telefonia, muore operaio 25enne

  • Insegnanti trasferiti grazie alla "104", il Tg1 punta i riflettori su Agrigento

  • Quaranta parla di Matteo Messina Denaro: "Fragapane non era ai livelli di arrivare a una persona così in alto"

  • "Trovato con 20 grammi di cocaina", arrestato un ventisettenne

  • Ben 54 insegnanti trasferiti con la legge 104, la polizia esamina le pratiche

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento