Stufa a gas difettosa? Pensionata rischia grosso: intossicata

Dopo l’intervento dei vigili del fuoco e di un’autoambulanza del 118, la 77enne ha rifiutato d’essere accompagnata – per gli accertamenti sanitari – al pronto soccorso

Questa volta non è divampato un incendio. Le esalazioni della stufa a gas mal funzionante hanno però fatto rischiare grosso ad una pensionata di 77 anni. Una donna che è rimasta leggermente intossicata ma che ha, dopo l’intervento dei vigili del fuoco e di un’autoambulanza del 118, rifiutato d’essere accompagnata – per gli accertamenti sanitari – al pronto soccorso dell’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì. Momenti concitati, quelli di ieri, alle 10,10 circa, in via Boris Giuliano a Castrofilippo.  

Accendono la stufa a gas e scoppia l'incendio: due casi nelle ultime ore

Ad evitare, di fatto, il peggio sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì. Temendo, inizialmente, che potesse innescarsi una deflagrazione della bombola a gas, i pompieri hanno anche – in via precauzionale – evacuato l’intera palazzina.

La bombola del gas funziona male e scoppia un incendio: salvi due 80enni

Sul posto, oltre ai carabinieri della stazione di Castrofilippo, una manciata di minuti dopo aver raccolto l’Sos, è intervenuta anche una ambulanza del 118. Il personale medico ha controllato l’anziana pensionata e avrebbe anche consigliato il trasferimento al pronto soccorso della vicina Canicattì, ma la settantasettenne ha rifiutato. 

I vigili del fuoco, nel frattempo, hanno messo tutto in sicurezza, stabilendo il malfunzionamento della stufa alimentata da una bombola di gas. 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento