Studente del Toscanini primo pianista dell'orchestra sinfonica siciliana

Un altro riconoscimento per Giuseppe Francolino che ha ricevuto numerosi attestati, fra cui un premio alla Camera dei deputati

Giuseppe Francolino insieme alla presidente della Camera, Laura Boldrini

Il giovane pianista Giuseppe Francolino, studente dell’Istituto superiore di studi musicali Toscanini di Ribera, già premiato alla Camera dei deputati lo scorso 15 giugno e vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali, ha appena vinto la selezione indetta dalla fondazione orchestra sinfonica siciliana di Palermo come primo pianista dell’orchestra giovanile siciliana.

Prossimo appuntamento della stagione concertistica 2017 del Toscanini è previsto per sabato 14 ottobre alle 18, all’auditorium dell’istituto con “ToscaniniinJazz” con la partecipazione degli studenti del dipartimento di Nuove tecnologie e nuovi linguaggi musicali che si esibiranno in varie formazioni  costituite all’interno dell’Istituto da: Alessandro Schittone, Stefano di Costa (chitarra jazz), Vincenzo Ruffo, Sergio Monreale, Gerlando Callea (basso elettrico), Domenico Gambino, Alfonso Pace, Giuseppe Oliveri, Mauro Patti   (batteria jazz ) Liborio Riggi (sax jazz), Sebastiano Valenza, Marco Cervello, Andrea Conti (pianoforte jazz ) Francesca Bongiovanni, Marcella Nigro, Pasquale Bono, Linda Armetta  (jazz singers).

Il concerto coinvolgerà tutte le scuole jazz ed è curato dai docenti di strumento del dipartimento: Fabio Crescente (Basso Elettrico), Angelo Di Leonforte (Pianoforte jazz), Luca Nostro (Chitarra Jazz), Daniela Spalletta (Canto jazz) , Gaspare Palazzolo (Saxofono jazz), Paolo Vicari (batteria e percussioni jazz).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento