Strade provinciali in cattive condizioni: risarcimenti danni per oltre 40mila euro

Tre solo in questi giorni i procedimenti in cui l'Ente si è costituito, due riguardano la stessa arteria

(foto ARCHIVIO)

Strade piene di buche, avvallamenti o solo parzialmente percorribili a causa di frane e smottamenti. Il Libero consorzio di Agrigento ha in questi mesi appaltato progetti di recupero e manutenzione straordinaria per decine di chilometri di percorsi, ma questo non frena la "pioggia" di ricorsi contro l'ente di area vasta.

"I randagi hanno danneggiato la mia auto", chiesto risarcimento al Comune

Tre procedimenti sono stati notificati solo nei giorni scorsi, due dei quali solo per la strada provinciale 61, in direzione Ribera, per un totale di oltre 40mila euro di richieste di risarcimento per danni arrecati a persone e cose.

Cade a causa di una buca: donna chiede risarcimento danni

Se questi gli ultimi atti in ordine di tempo, già in passato l'ente ha disposto delle conciliazioni per piccoli incidenti stradali con richieste risarcitorie di minor importo per evitare lunghi e maggiormente onerosi processi. Una situazione che si sta cercando di scongiurare appunto con le operazioni di manutenzione delle strade.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento