Abitazioni e negozi invasi dai topi, panico in via Manzoni

I proprietari di un appartamento hanno visto un topo che si era arrampicato sulla grondaia di una palazzina, entrando fin dentro casa

Foto d'archivio

È allarme topi in via Manzoni. Sono diverse le segnalazioni dei cittadini che hanno visto aggirarsi grossi ratti nella zona, anche nelle vicine vie Callicratide e Toniolo, davanti alle saracinesche di alcuni negozi. L'ultimo episodio - si legge sul quotidiano La Sicilia - avvenuto in via Manzoni, quando i proprietari di un appartamento hanno visto un topo che si era arrampicato sulla grondaia di una palazzina, entrando fin dentro casa grazie ad un infisso aperto. 

La presenza di ratti in città è alimentata anche dall'incivile abitudine di abbandonare sacchi dell'immondizia per strada, in particolare i rifiuti organici. Sono proprio i residui di cibo che attirano i ratti, avvistati negli ultimi giorni tra le strade della città.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • È normale!!! Niente derattizazione + munnizza buttata ovunque = invasione di ratti di fogna !!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendiato il Postamat, impossibile ipotizzare un tentato furto: è mistero

  • Licata

    Bivaccano e spaventano con 7 cani i clienti dell'ufficio postale, arrestati

  • Cronaca

    Ladro acrobata sale sulla grondaia e ruba cinque cardellini

  • Cronaca

    L'intimidazione al sindaco Lillo Zicari, non s'è parlato di "tutela" in Prefettura

I più letti della settimana

  • L'incubo statale Agrigento-Palermo: ecco dove resta chiusa e tutte le deviazioni

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento