Cantieri fermi sulla "regina dei ritocchini", Striscia la notizia accende i riflettori

Stefania Petix, e il suo immancabile bassotto, ha evidenziato come al momento ci siano ben 19 cantieri, con 15 restringimenti di carreggiata, 5 semafori e 4 deviazioni

"Striscia la notizia", con Stefania Petix e il suo immancabile bassotto, è tornata ad accendere i riflettori sul caso statale Agrigento-Palermo. Una strada che è stata definita come la "regina dei ritocchini'.

"Avrebbe voluto essere una autostrada, ma in realtà è una normalissima strada statale. Per questo motivo da 40 anni, la ritoccano, l'ammodernano, la scarificano e la riasfaltano - ha ricostruito, parlando di una "siliconica e botulinica statale Palermo Agrigento", Stefania Petix - . In appena 130 chilometri, da 40 anni, ci sono cantieri". Al momento, ad esempio, ci sono ben 19 cantieri, con 15 restringimenti di carreggiata, 5 semafori e 4 deviazioni. "Alcuni cantieri sono talmente vecchi che al posto dell'asfalto sta crescendo un giardino" - ha evidenziato Stefania Petix che ha sottolineato quanto il collegamento fra i due capoluoghi sia difficoltoso, lentissimo e anche pericoloso. 

cantiere sulla statale agrigento palermo-2

"All'orizzonte c'è un accordo in fase di approvazione - ha fatto emergere il servizio di 'Striscia la notizia' - . Lo Stato, tramite l'Anas, potrà anticipare parte delle somme mancanti per completare i cantieri in corso". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento