Firetto sminuisce Conte: "Al Nord alta velocità e autostrade a 4 corsie, noi 20 anni per una statale"

Presa di posizione polemica del sindaco dopo l'annuncio del premier e del ministro delle Infrastrutture che visiteranno il cantiere definendolo "più strategico della Tav"

A proposito della visita domani del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, con il ministro Toninelli per la riapertura dei cantieri della Agrigento-Caltanissetta interviene il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto.

Conte e Toninelli visiteranno il cantiere della 640

"E' un'opera che, una volta ultimata, non sarà più strategica della Tav, perché è frutto di un normalissimo progetto che realizza un'infrastruttura di collegamento indispensabile con le principali direttrici regionali, per la quale è trascorso ormai un ventennio dalla convenzione con Anas. Ci serve sin da allora per far uscire da una marginalità socio-economica e geografica l'area centro-meridionale dell'Isola: una realtà territoriale che registra apprezzabili segnali di vivacità imprenditoriale e che potrebbe ancor più crescere quando saranno garantite adeguate condizioni infrastrutturali".

Sindaci, sindacati e associazioni in piazza per chiedere la ripresa dei lavori

Firetto aggiunge: "Per tale ragione era partita da Agrigento la protesta di 42 sindaci per lo sblocco di questo, come dell'altro importante cantiere della Agrigento-Palermo sul quale riversiamo da tempo le medesime attese. Mentre c'è una parte d'Italia che dibatte dell'alta velocità o di strade a tre e quattro corsie, qui si attende da anni che l'indispensabile diventi realtà e di propositi e di annunci ne abbiamo sentiti davvero tanti. Questa sia l'ultima riapertura e si dia finalmente addio a semafori, interruzioni, deviazioni, perché la pazienza dei siciliani è stata messa duramente alla prova". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento