"Staccò l'orecchio a morsi ad un giovane", Cassazione conferma condanna

Davide Dispensa era stato condannato per un'aggressione avvenuta nel 2009 davanti ad un chiosco di San Leone

Foto d'archivio

I giudici della Corte di Cassazione hanno confermato la condanna a 6 anni e tre mesi di carcere per l'agrigentino Davide Dispensa. Lo si legge sul quotidiano La Sicilia. Dispensa, 35 anni, è stato condannato per aver staccato l'orecchio a morsi, nell'agosto del 2009, ad un giovane, davanti ad un chiosco a San Leone, mentre la vittima stava festeggiano il compleanno. L'aggressione - secondo l'accusa - è avvenuta senza alcuna ragione. 

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Come organizzare le pulizie al rientro dalle ferie estive

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • Due colpi di pistola contro il balcone di casa di un disoccupato, aperta inchiesta

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Incidente: auto si ribalta lungo la strada per Joppolo, 13enne in gravi condizioni

  • Pistola in pugno rapinano l'ufficio postale, in fuga due criminali

  • Castel Gandolfo, ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco: a Naro sarà lutto cittadino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento