Marijuana e hashish a pochi passi da scuola: sequestrati involucri di "roba"

Appare scontato che qualcuno, alla vista delle divise, si sia immediatamente disfatto dello stupefacente. Il sequestro è stato fatto a carico di ignoti

Un passato controllo in un istituto scolastico di Agrigento

La “guerra” allo spaccio di droga non arretra di un solo millimetro. La polizia, molto spesso con le unità cinofile al seguito, si muove fra il centro storico e gli istituti scolastici. Ma non soltanto, appunto, come dimostra il blitz realizzato sabato notte scorso in una discoteca della città.

"Spacciava erba e cocaina nel bagno di una discoteca", arrestato 18enne

Ad ogni rastrellamento viene sequestrata droga, abbandonata, in fretta e in furia, lungo il ciglio della strada, ma scattano anche arresti, denunce e segnalazioni – per i consumatori abituali di sostanze stupefacenti – alla Prefettura. Ci stanno provando tutti – polizia e carabinieri appunto – a fronteggiare l’emergenza spaccio che sembra, veramente, oggi più che mai, dilagare in città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Blitz negli istituti scolastici

Per tre giorni consecutivi, nell’ambito dell’operazione denominata “Scuole sicure”, i poliziotti delle Volanti della Questura di Agrigento hanno controllato – con le unità cinofile della polizia di Palermo e con quella della Guardia di finanza della città dei Templi – gli istituti “Foderà” e “Majorana”. All’esterno delle scuole, i poliziotti hanno trovato e sequestrato circa 12 grammi di “roba”: fra marijuana e hashish. Appare scontato che qualcuno, alla vista delle divise, si sia immediatamente disfatto dello stupefacente. Droga che è stata dunque sequestrata a carico di ignoti.

Nuovo blitz in centro storico: migranti in fuga, sequestrato hashish e una mannaia 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento