Sosta selvaggia al "San Giovanni di Dio", i vigili urbani potranno entrare in azione

Diventa efficace la convenzione fra azienda sanitaria e Comune per disciplinare il traffico veicolare e le modalità di sosta

La segnaletica stradale è stata fatta. Adesso, può considerarsi efficace la convenzione tra l'azienda sanitaria provinciale ed il Comune di Agrigento. Convenzione che è indirizzata a disciplinare il traffico veicolare e le modalità di sosta delle autovetture nell’area del “San Giovanni di Dio” di Agrigento.

L’Asp ha recentemente completato tutti gli interventi di realizzazione e adeguamento della segnaletica orizzontale e verticaleri chiesti dal comando di polizia municipale. Segnaletica che risultava essere propedeutica all’attivazione del protocollo sottoscritto lo scorso mese di novembre. Da questo momento gli agenti della Municipale e, più in generale, tutte le forze dell’ordine potranno intervenire con sanzioni in caso di comportamenti non conformi al buon senso civico e di infrazioni alle prescrizioni del codice della strada.

Gli automobilisti indisciplinati, in caso di parcheggio del mezzo al di fuori degli spazi consentiti, andranno incontro alla rimozione coatta del veicolo e alle sanzioni pecuniarie previste in questi casi. E' il momento del drastico stop al parcheggio selvaggio che, presso l’area esterna dell’ospedale, ha reso spesso difficoltoso il transito ai mezzi di soccorso così come ai bus del trasporto pubblico. 

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Camilleri lotta fra la vita e la morte, Racalmuto lo ha già dimenticato

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Camilleri resta in Rianimazione, il retroscena: 20 giorni fa si era rotto il femore cadendo in casa

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento