Ventottenne scomparso a Naro, i Vigili del Fuoco sospendono le ricerche

Il giovane era uscito da casa all'alba, dicendo alla moglie che stava andando a pescare, da quel momento nessuna traccia

Sospese le ricerche del bracciante agricolo romeno scomparso vicino al lago di Naro. I Vigili del Fuoco di Agrigento, quelli del distaccamento di Canicattì, e il nucleo sommozzatori di Palermo, come scrive il Giornale di Sicilia, hanno interrotto le ricerche del 25enne scomparso la scorsa settimana. Il giovane era uscito da casa all'alba, dicendo alla moglie che stava andando a pescare, da quel momento nessuna traccia.

Le immersioni sono andate avanti per diversi giorni, ma del giovane nessuna traccia. I vigili del fuoco hanno sospeso le ricerche e smesso di presidiare il lago, diversa sorte per i Carabinieri che invece continueranno a cercare il ragazzo scomparso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento