Il Solisti del Toscanini partecipano alla "Messa Rock" al Verdura di Palermo

L'imponente opera sarà eseguita per la prima volta in Sicilia in una coproduzione tra l'istituto di Ribera e la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana

Da sinistra, Giorgio Pace, Mariangela Longo e Leoluca Orlando

“I Solisti del Toscanini" andranno in scena al Teatro di Verdura di Palermo, nell'ambito della stagione estiva Ufficiale presentata oggi dal sindaco Leoluca Orlando a Palazzo delle Aquile. Appuntamento il 27 luglio, quando docenti e studenti dell'istituto saranno i protagonisti della "Messa Rock" di Bernstein, imponente opera che sarà eseguita per la prima volta in Sicilia in una coproduzione tra l'Istituto Toscanini e la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, con un nuovo concept del compositore e direttore d'orchestra Gaetano Randazzo.

In occasione del centesimo anniversario della nascita del grande compositore e direttore d’orchestra statunitense Leonard Bernstein e nell'ambito delle manifestazioni per Palermo città della Cultura 2018, sarà realizzata la "Rock Mass" per orchestra sinfonica, rock band, coro di voci bianche, solisti di blues, rock singer, jazz singer e cantanti lirici.

L'evento vedrà impegnati sul palco più di 160 musicisti tra il coro e l’Orchestra Sinfonica Giovanile Siciliana, e i solisti dell'istituto superiore di studi musicali "Arturo Toscanini" di Ribera, in una nuova edizione della "Messa Rock" elaborata appositamente per l'occasione dal compositore e direttore d'orchestra Gaetano Randazzo. Il progetto è una coproduzione fra la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana e l'Istituto Toscanini. 

"Questa importante coproduzione - afferma il direttore Mariangela Longo - è l'avvio di un'altra prestigiosa collaborazione, quella con la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, Ente sinfonico di grande spessore e tradizione. Con il Sovrintendente Giorgio Pace ci siamo intesi subito perfettamente con il comune intento di sostenere e produrre i giovani talenti in uno dei Teatri più suggestivi della Sicilia, grazie anche alla preziosa collaborazione e disponibilità del Comune di Palermo che sostiene la cultura a 360 gradi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • In pullman con mezzo chilo di droga nascosta nel marsupio, arrestato un giovane

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento