Sir Rocco Forte sarà cittadino agrigentino: via libera dal Consiglio comunale

L'Aula ha approvato la proposta della Giunta che era stata depositata nei mesi scorsi

Alla fine il voto è arrivato: sir Rocco Forte, imprenditore inglese (ma di origini italiane) che da anni possiede uno dei resort di eccellenza in Sicilia e in Italia, il "Verdura Resort" sarà, se lo vorrà, cittadino agrigentino.

La proposta depositata dalla giunta risale praticamente ad un anno fa, ma finora il Consiglio comunale non era riuscito a renderla effettiva. Questo nonostante la stessa sia stata approvata per ben due volte dall'Aula: mancava infatti il numero previsto di consiglieri per questa tipologia di atti (è necessario ci siano due terzi dei presenti) e quindi le votazioni sono state nulle.

"Maggioranza incapace di reggere i numeri", chiesta revoca della cittadinanza a Rocco Forte

Un ritardo nell'approvazione del punto che ha spinto alcuni consiglieri comunali a chiedere il ritiro del punto. Lo stesso atto, del resto, era nato sotto una cattiva stella: la Giunta aveva infatti inizialmente pensato di concedere la cittadinanza senza tenere conto del passaggio necessario in Consiglio comunale ed essendo costretta a ripiegare sulla concessione di una menzione speciale. Rinviati, al momento, i voti sulla cittadinanza onoraria all'ex questore Maurizio Auriemma e al prefetto Dispenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento