Il sindaco Firetto ricorda i minatori agrigentini morti nell'incendio di Marcinelle

Commemorazione a Montaperto per ricordare Carmelo Baio e Calogero Reale

L'incendio nella miniera di Marcinelle

La mattina dell’otto agosto di sessant’anni fa, 262 minatori morirono nell''incendio di Marcinelle in Belgio in una delle più gravi tragedie sul lavoro di tutti i tempi. Tra questi 262 cinque minatori erano siciliani e due, Carmelo Baio e Calogero Reale agrigentini di Montaperto.

Domani pomeriggio alle 18.30, a sessantuno anni di distanza da quella tragedia dell’8 agosto 1956, il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto deporrà una ghirlanda d'alloro nella piazzetta di Montaperto a ricordo dei caduti di Marcinelle e in memoria dei due giovani agrigentini periti in quella circostanza. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    Interdittiva antimafia a Girgenti Acque, l'Ati: "Accelerata al processo di risoluzione del contratto"

  • Mafia

    "Ha diretto il mandamento curando appalti e collegamenti di Cosa Nostra", in carcere Sutera e tre "sodali"

  • Cronaca

    Interdittiva Girgenti Acque, la commissione antimafia in città

  • Cronaca

    Non risponde al telefono, né al citofono: anziano trovato morto nella sua abitazione

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • "Società a rischio infiltrazioni mafiose", la Prefettura "stoppa" Girgenti Acque

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Piogge e forti raffiche di vento, torna l'allerta meteo: è "arancione"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento