Siculiana, i volontari del Wwf ripuliscono la spiaggia di Fuggitella

I rifiuti sono stati catalogati, visita alla bimba che aveva avvistato la tartaruga prima di deporre le uova

A Siculiana inizia la campagna GenerAzioneMare 2018. Nella spiaggia chiamata "Fuggitella", in collaborazione con la Riserva di Torre Salsa e il Comune, c'è stata la manifestazione di lancio dell'iniziativa di Wwf Sicilia.

Sono state delimitate tre strisce di spiaggia per catalogarne i rifiuti raccolti dai volontari, compilando le apposite schede predisposte dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale. A conclusione dell'evento i volontari sono andati a Siculiana Marina per incontrare Eva, la bimba che due giorni fa aveva avvistato una mamma tartaruga depositare le uova proprio davanti al ristorante dove i genitori stavano cenando.

Il nido è risultato “attivo” e i volontari del Progetto Tartarughe e del Life Euroturtles del WWF, che lo hanno recintato e messo in sicurezza, lo vigileranno facendo appello alla già sperimentata responsabilità dei cittadini di Siculiana.

Hanno partecipato alla manifestazione Enzo Zambito, vice sindaco di Siculiana, Gerlando Callea, per la riserva di Torre Salsa, e Giuseppe Mazzotta, presidente del Wwf Sicilia Area Mediterranea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: una persona in ospedale

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento