Sorpreso ad appiccare incendi, l'Esercito insegue e blocca un piromane

I militari erano impegnati nell'operazione "Strade sicure" quando, notando alcuni focolai, si sono fermati per spegnere i roghi

Notano un incendio e senza esitare intervengono immediatamente, nei pressi di via Roma a Siculiana, per domare le fiamme. Durante le operazioni di spegnimento dei focolai, i militari dell'Esercito - impegnati nell’operazione "Strade sicure" - hanno notato tra i campi una persona intenta ad incendiare le sterpaglie lungo i terreni adiacenti alla statale 115. Dopo un averlo inseguito e bloccato, sono stati allertati i carabinieri che - stando a quanto viene reso noto dall'Esercito - hanno preso in consegna il sospettato piromane. 

I militari intervenuti, in forza al reggimento logistico Aosta, durante l’azione sono stati coordinati dalla sala operativa del quarto reggimento Genio Guastatori che detiene il comando di raggruppamento del “Settore – Sicilia Occidentale” per l’operazione "Strade sicure". Nella Sicilia occidentale oltre alla provincia di Agrigento sono interessate all’Operazione Strade Sicure anche la provincia di Palermo, Trapani e Caltanissetta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

  • Il Giro d'Italia torna nell'Agrigentino, la "corsa rosa" fa tappa in Sicilia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento