Verso la riapertura domenicale dei negozi, Musumeci: "Decisione dopo confronto con i sindacati"

Il governatore della Regione ha aperto il dialogo con le associazione del settore. Saranno giornate più che mai importanti

Nello Musumeci

Shopping anche di domenica? Il governatore Musumeci ci pensa ma rimanda la decisione. L'emergenza Coronavirus ha ridisegnato le abitudini di tutti, anche dei consumatori e commercianti. L'apertura domenicale, in piena Fase 2, è più che mai attesa. Il presidente della Regione, però, ha scelto di confrontarsi con il sindacati e rimandare tutto alla prossima settimana

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'opportunità di riaprire alcune attività commercial - dice Musumeci - i nei giorni domenicali e festivi sarà valutata,nei prossimi giorni, con la necessaria attenzione. Ogni decisione, comunque, non potrà prescindere da un confronto con i vertici regionali delle organizzazioni di categoria e sindacali, fissato per martedì e giovedì della prossima settimana". Queste le parole di Nello Musumeci. Nessuna novità, dunque, in vista del prossimo week end: per lo shopping domenicale si dovrà ancora attendere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento