"Estate sicura a San Leone", da fine giugno servizio di ronda nella zona balneare

Ad assicurare il servizio sarà un progetto analogo a quello che da ottobre ha bloccato sul nascere diversi episodi di violenza nel centro cittadino

Francesco Amato e Vincenzo Lauricella

Ronde e sicurezza da fine giugno nella zona balneare. Ad assicurare il servizio sarà "Agrigento sicura a San Leone", un progetto analogo a quello che da ottobre ha bloccato sul nascere diversi episodi di violenza nel centro cittadino. 

TA realizzare il servizio, che punta a prevenire e sedare risse, così come prestare soccorso a giovani in preda a malori causati a volte anche da eccessivo consumo di alcolici, saranno ancora una volta gli "operatori sicurezza prevenzione rischi" dell'agenzia "Serpiko", coordinata da Francesco Amato e Vincenzo Lauricella, che effettueranno i controlli sul Lungomare e in piazzale Giglia.

"Il servizio è concordato con i commercianti agrigentini, con l'obiettivo di prevenire e affrontare ogni tipo di rischio e dare maggiore sicurezza ai cittadini che si troveranno protetti come se fossero in un grande centro commerciale a cielo aperto - hanno spiegato Amato e Lauricella -. Quindi è un servizio in più per gli agrigentini.

I nostri ragazzi sono preparati anche per affrontare i primi momenti di eventi quali incendi nei locali e il primo soccorso in caso di malore, e conoscono le procedure necessarie poi ad allertare chi di dovere. Il progetto - hanno spiegato gli agrigentini - è un'idea mutuata da altre esperienze del nord Italia, che coltiviamo e cerchiamo di realizzare da cinque anni, e finalmente ci siamo riusciti: siamo i primi in Sicilia", ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento