I pm convalidano il sequestro del veliero "Alex": due gli indagati

Oltre al comandante della barca a vela della Ong Mediterranea, Tommaso Stella, è stato iscritto il capo missione di Mediterranea, nonché deputato di Leu, Erasmo Palazzotto

Il procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, e l'aggiunto Salvatore Vella hanno convalidato il sequestro del veliero Alex, della Ong Mediterranea, disposto dalla Guardia di finanza nella notte fra sabato e domenica. I pm hanno modificato la formula del sequestro da preventivo a probatorio. Nella sostanza non cambia nulla, ma questo tipo di procedura agevola e aumenta alcune garanzie difensive nella fase delle indagini preliminari.

"Ha violato il decreto Sicurezza bis", seconda multa e confisca della barca "Alex"

Risultano iscritti nel registro degli indagati il comandante della barca a vela, Tommaso Stella, e il capo missione di Mediterranea, nonché deputato di Leu, Erasmo Palazzotto. 

Nave "Alex" sequestrata: sbarcano i 36 migranti, indagato per "favoreggiamento" il comandante

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento