Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Sicurezza degli edifici e sblocco delle opere pubbliche, professioni tecniche a confronto

Il provveditore interregionale Ievolella:"Abbiamo tante opere finanziate, presto vedremo gli effetti del lavoro fatto"

 

Centinaia di professionisti a confronto oggi ad Agrigento sul delicato tema dell'adeguamento sismico delle strutture e delle relative novità normative
che dettano i criteri tecnici nelle costruzioni. Il dibattito si è articolato nel corso del seminario formativo "Norme tecniche 2018, sisma bonus e sblocca cantieri", promosso da:Ordine provinciale degli architetti di Agrigento, Assessorato regionale alle Infrastrutture, dipartimento tecnico regionale e ufficio del Genio civile di Agrigento.

In una sala conferenze gremita, gli esperti del settore, hanno toccato diversi temi legati non solo ai comportamenti strutturali in caso di terremoti, ma anche di opere pubbliche e della norma sblocca cantieri.

"In Sicilia - dice ai microfoni di AgrigentoNotizie il provveditore delle opere pubbliche di Sicilia e Calabria, Gianluca Ievolella -  ci sono tanti finanziamenti e almeno il problema economico finanziario è risolto ma attivare un sistema di gestione delle opere pubbliche - aggiunge -  non è facile. Il messaggio che si può dare alla popolazione - dice ancora Ievolella - che nel giro di un po' di tempo, si vedranno gli effetti del rinnovato impegno delle amministrazioni".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento